Amministrative, Fantauzzo scioglie le riserve: "Mi ricandido"

Sono 16 i Comuni dell'Agrigentino che a giugno torneranno alle urne

Il sindaco di Grotte Paolino Fantauzzo

"C'è la volontà di proseguire e di portare avanti i progetti in cantiere. Sarà naturalmente l'elettorato a decidere se abbiamo operato bene o meno". Paolino Fantauzzo, sindaco uscente di Grotte - uno dei 16 Comuni dell'Agrigentino che a giugno tornerà alle urne - annuncia, con queste parole, la volontà di candidarsi per il secondo mandato.  

Amministrative 2018, ecco i Comuni Agrigentini che andranno alle urne

"Stiamo attraversando un grave momento finanziario, è vero - ammette l'amministratore - . Ma abbiamo lavorato, nonostante i tanti ostacoli, abbiamo lavorato". Oltre a Paolino Fantauzzo, gli altri sindaci uscenti sono: Alfonso Frisco (Alessandria della Rocca), Vito Ferrandelli (Burgio), Vincenzo Inga (Calamonaci), Angelo Cascià (Camastra), Calogero Sferrazza (Castrofilippo), Santo Alfano (Cianciana), Angelo Giuseppe Portella (Joppolo Giancaxio), Giuseppe Puccio (Lucca Sicula), Vincenzo Lotà (Menfi), Carmelo D'Angelo (Ravanusa), Leonardo Ciaccio (Sambuca di Sicilia), Carmelo Panepinto (San Giovanni Gemini), Lorenzo Alfano (Sant'Angelo Muxaro) e Francesco Cacciatore (Santo Stefano Quisquina). Alle urne anche gli abitanti di Licata dove il Comune è coordinato, dopo la sfiducia del sindaco Angelo Cambiano, dal commissario straordinario Maria Grazia Brandara. 

Lillo Sferrazza ha deciso: non si ricandida 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento