Elezioni europee 2014, Giusi Nicolini candidata con il Partito democratico

Sull'isola di Lampedusa - inviato da Renzi - è arrivato anche Davide Faraone, componente della segreteria Pd, che ha convinto la Nicolini al passo verso Bruxelles

Giusi Nicolini

Il sindaco di Lampedusa e Linosa, Giusi Nicolini, si candiderà alle prossime elezioni europee con il Pd di Matteo Renzi. La notizia è stata confermata dallo stesso primo cittadino dell'arcipelago delle Pelagie: "Me lo ha chiesto il presidente del Consiglio Matteo Renzi, non potevo dire di no".

Sull'isola di Lampedusa - inviato da Renzi - è arrivato anche Davide Faraone, componente della segreteria Pd, che ha convinto la Nicolini al passo verso Bruxelles. Il sindaco potrebbe, inoltre, essere la capolista della circoscrizione Sicilia-Sardegna. 

"Mi candido per rafforzare il ruolo di Lampedusa - racconta il sindaco all'agenzia AdnKronos - . Non lascerò mai sola quest'isola. Metterò tutto il mio impegno per fare in modo che Lampedusa possa incidere sulle politiche del Mediterraneo". Una candidatura che apre nuovi scenari in vista delle prossime elezioni europee, specie per il "collega di lista" di Giusi Nicolini, il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, derubato un corriere: portati via pacchi e soldi

  • Il Giro d'Italia torna nell'Agrigentino, la "corsa rosa" fa tappa in Sicilia

  • Mafia e droga, la maxi inchiesta "Kerkent": tre indagati chiedono di parlare col pm

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento