Terme di Sciacca, Marinello (Ap): «Crocetta che intenzioni ha?»

"Il presidente della Regione si assuma le proprie responsabilità e ci prospetti eventuali soluzioni, o almeno ci faccia conoscere qual è la sua posizione, perché essere presidente di una regione richiede il dovere di responsabilità, il coraggio delle proprie azioni, ma soprattutto, al primo posto, la salvaguardia del lavoro", ha detto il senatore

Giuseppe Marinello (Ap)

"Malgrado le promesse e le ultime 'sedute' saccensi di assessori regionali e le belle parole del presidente Crocetta in campagna elettorale, non si è ancora individuata una soluzione che possa dare risposte concrete per procedere all'apertura dello stabilimento delle Terme di Sciacca e del Grand Hotel. Per la prima volta, dall'anno della sua fondazione, tutto il patrimonio termale saccense rimarrà amaramente chiuso e soprattutto senza nessuna prospettiva per il futuro. Un record negativo da ascrivere esclusivamente alla Presidenza del Governo Crocetta che malgrado le solleticazioni del sindaco di Sciacca, Fabrizio Di Paola, continua nel suo silenzio".

E' quanto afferma il senatore Giuseppe Marinello che in una nota aggiunge: "Il presidente della Regione si assuma le proprie responsabilità e ci prospetti eventuali soluzioni, o almeno ci faccia conoscere qual è la sua posizione, perché essere presidente di una regione richiede il dovere di responsabilità, il coraggio delle proprie azioni, ma soprattutto, al primo posto, la salvaguardia del lavoro. E visto che parla tanto di legalità e trasparenza, - conclude Marinello - ci spieghi cosa le impedisce mettere la sua firma ed autorizzare i mini bandi che darebbero una speranza alle cinquanta famiglie di lavoratori che aspettano una risposta. Un silenzio assurdo e incomprensibile. Una offesa ai lavoratori, alla città e alle sue istituzioni".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • L'incidente lungo la strada per la Scala dei Turchi: 59enne muore dopo quasi un mese d'agonia

  • Totano gigante si arena sulla spiaggia: curiosità e incredulità a Punta Grande

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento