Leggi d'iniziativa popolare, grande raccolta di firme a Ribera

Il sostegno è stato chiesto da Fratelli d'Italia per l’elezione diretta del presidente della Repubblica, l'abolizione dei senatori a vita, il tetto alle tasse in Costituzione e la supremazia dell’ordinamento italiano su quello europeo

Un momento della raccolta di firme

Ha riscosso un notevole successo la raccolta di firme promossa, a Ribera, da Fratelli d'Italia e tenutasi ieri mattina in piazza Duomo, a sostegno di quattro leggi di iniziativa popolare, ossia l’elezione diretta del presidente della Repubblica, l'abolizione dei senatori a vita, il tetto alle tasse in Costituzione e la supremazia dell’ordinamento italiano su quello europeo.

Più di 250 adesioni sono state raccolta in solo 3 ore, a riprova dell'entusiasmo che accompagna Fratelli d'Italia. 

All'evento erano presenti il dirigente nazionale del partito Lillo Pisano, il coordinatore provinciale Fabio La Felice, la consigliera di Fdl Rossella Failla e il candidato alla carica di sindaco di Ribera alle prossime amministrative, Matteo Ruvolo, la cui candidatura è sostenuta anche da Fratelli d'Italia.

raccolta firme fratelli d'italia ribera-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Sorveglianza speciale e maxi sequestro del "tesoro" del "re" dei supermercati: ecco tutti i dettagli

  • L'incidente mortale di Ravanusa, veglie di preghiera per Federica

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento