Gramaglia (FI): "Il Comune chieda alla Regione fondi per l'assistenza ai disabili"

Il consigliere comunale chiede al sindaco di attivarsi per ottenere le risorse che ad oggi sono previste solo per le ex Province

(foto ARCHIVIO)

Fondi per la disabilità,  il consigliere comunale di Forza Italia di Agrigento, Simone Gramaglia, chiede al sindaco Lillo Firetto di attiversi presso la Regione per chiedere lo storno anche ai municipi delle risorse necessarie per sostenere economicamente il costo dell'assistente all'autonomia e alla comunicazione, ad oggi stanziate solo per i Liberi consorzi.

“La disabilità - dice - non prevede differenze, e la figura di assistente all’autonomia ed alla comunicazione deve essere garantita a tutti i soggetti affetti da disabilità, sia studenti di scuole primarie che secondarie. Invece, i Comuni, da cui dipendono le scuole di primo grado, restano tagliati fuori nell’impossibilità di fornire agli aventi diritto un servizio essenziale. Il sindaco di Agrigento, nella qualità di presidente del comitato dei sindaci del distretto socio sanitario Agrigento 1 - dice Gramaglia - si faccia carico e si attivi per il tramite della deputazione locale con il presidente della Regione affinché le famiglie dei disabili delle scuole primarie di competenza del Comune abbiano una risposta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento