Firetto punta il dito contro il Governo, il sindaco: "Continuiamo a pagare debiti"

Il primo cittadino parla di cifre: "L’ultimo regalo lo fece Gentiloni prima di chiudere la sua esperienza"

Foto archivio

"Il Comune continua a pagare debiti. Ieri il Consiglio comunale ha riconosciuto circa 800mila di debiti fuori bilancio derivanti da partite diverse una grande opera di risanamento in una condizione complicatissima poiché si continua a ricevere tagli nei trasferimenti sia di livello nazionale sia di livello regionale".

A parlare è il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto. "L’ultimo regalo lo fece il governo Gentiloni prima di chiudere la sua esperienza, sottoscrivendo il contratto degli enti locali e quindi riconoscendo legittimi aumenti ai dipendenti comunali senza però coprire finanziariamente. Questo maggiore costo per i comuni e per il Comune di Agrigento, ciò ha significato un ulteriore spesa di 800mila euro annui. Oggi - dice Firetto - pensa l’attuale governo che riconosce risorse finanziarie  al Comune di Roma per fargli tappare le buche, ma nello stesso tempo aumenta per tutti i comuni il fondo svalutazione crediti di dubbia esigibilità lo aumenta percentualmente massacrando ulteriormente la capacità di risposta dei comuni ai servizi richiesti dal cittadino. Si riduce, ancor più grave, la possibilità di accesso all’anticipazione di cassa a quattro dodicesimi rispetto ai cinque dodicesimi esistenti ciò penalizzerà ulteriormente la condizione finanziaria di una grandissima quantità di comuni". 

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Calorie, proprietà e utilizzi delle ciliegie

  • Tipe da spiaggia: cosa mi metto?

I più letti della settimana

  • L'incidente di Caltabellotta si trasforma in tragedia: è morto il 22enne di Lucca Sicula

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • Si ribalta il trattore e un uomo resta incastrato: il 60enne non è in pericolo di vita

  • Scontro fra auto in galleria nella statale 115: feriti i due conducenti

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento