Fratelli d'Italia all'attacco della giunta Alba: "Dimettetevi, avete fallito"

I responsabili Montalbano e Piazza chiedono che il sindaco e i suoi lascino l'incarico stante lo stato di abbandono in cui si trova la città

Ripararazione della buca di via Agrigento, ormai è un caso politico. In una nota congiunta, il presidente del Circolo di Fratelli d’Italia di Favara, Riccardo Montalbano, e il coordinatore regionale di Gioventù nazionale, Antonio Piazza, esprimono soddisfazione e si congratulano con il consigliere comunale, Salvatore Fanara, per l'impegno profuso per la rimozione di un grave pericolo per l’incolumità pubblica, costituito da una caditoia stradale ceduta in via Agrigento, "supplendo - scrivono - di fatto all'immobilismo dell'assessore competente e dell'intera Amministrazione comunale". 

Buca pericolosa, viene riparata a spese di un consigliere comunale

Montalbano e Piazza, inoltre, intervengono sulle polemiche a distanza tra i ragazzi dell’Arci e l'assessore allo Sport e Spettacolo relativa alla rimozione di graffiti di stampo razzista evidenziando che queste, "insieme ad altre scritte di pessimo gusto presenti in varie zone della città, non sono stati ancora rimossi e che, al di là di futili proclami e di promesse non mantenute, come il ripristino di piazza Cavour e delle strade cittadine e la soluzione dell'annoso problema di via Che Guevara, i cittadini favaresi si trovano di fronte ad un fallimento politico, amministrativo e progettuale che si perpetua da quasi tre anni e che ha fatto sprofondare Favara nel degrado, nella sporcizia e nell'incuria". Alla luce di tutto ciò, Riccardo Montalbano e Antonio Piazza "chiedono al sindaco e alla giunta comunale di compiere un atto di dignità e di rassegnare le dimissioni".

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Ritrovato nascosto in un casolare il trattore rubato: scattano tre arresti

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento