"Esseneto", Vitellaro: «Gestione Akragas, ok del dirigente del settore finanziario»

Il capogruppo di "Agrigento cambia" al Comune, Pietro Vitellaro, è intervenuto in merito alle vicende relative allo stadio "Esseneto", annunciando il parere favorevole del dirigente del settore finanziario per la proposta della convenzione per la gestione dello stadio “Esseneto" con la società "Akragas"

Il capogruppo di "Agrigento cambia" al Comune, Pietro Vitellaro, è intervenuto in merito alle vicende relative allo stadio "Esseneto", annunciando il parere favorevole del dirigente del settore finanziario per la proposta della convenzione per la gestione dello stadio “Esseneto" con la società "Akragas".

«Il consigliere comunale svolge un ruolo fondamentale e non si limita solo ad esaminare atti che giungono in aula "Sollano" o a fare annunci o accuse sterili fine a sè stesse. Il consigliere comunale ha il dovere di trovare soluzioni concrete e compiere o monitorare azioni immediate senza proclami.

Ecco infatti che dopo lunga attesa comunichiamo, quasi in diretta, che abbiamo ottenuto anche il parere favorevole del dirigente del settore finanziario per la proposta di delibera del consiglio comunale che riguarda la convenzione per la gestione dello stadio “Esseneto" con la società "Akragas", come concordato con il sindaco, insieme al vicepresidente Gianluca Urso, abbiamo seguito e monitorato attentamente ogni singolo passaggio di questa proposta di cui adesso abbiamo i pareri favorevoli dei dirigenti di riferimento.

Adesso l’ufficio di Presidenza provvederà a sentire il Collegio dei Revisori dei conti, le commissioni competenti ed ad inserire all’ordine del giorno la proposta di delibera per poter fornire alla nostra città lo stadio regolamentare che merita. Il tutto nel più breve tempo possibile. Forza Akragas!».
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento