Regione, formata la Giunta Musumeci: nessun agrigentino fra gli assessori

Si facevano i nomi - dandoli quasi per sicuri - di Roberto Di Mauro, Vincenzo Giambrone e Margherita La Rocca Ruvolo

Una veduta di palazzo d'Orleans

Si facevano i nomi - dandoli quasi per sicuri - di Roberto Di Mauro della lista "Idea Sicilia popolari e autonomisti", di Vincenzo Giambrone, sindaco di Cammarata e attuale coordinatore provinciale di Forza Italia, e del sindaco di Montevago Margherita La Rocca Ruvolo per la quale si ipotizzava anche la delega Lavoro e Famiglia. La fumata bianca c'è stata: il primo governo di Nello Musumeci è stato formato. Ma di assessori agrigentini non v'è neanche l'ombra. 

I 12 nominativi devono essere ancora formalmente ufficializzati, ma sembra ormai certo che agrigentini non ne entreranno nell'Esecutivo di Musumeci.

Savarino e Di Mauro nel listino di Musumeci 

Ci saranno gli annunciati Vittorio Sgarbi e Roberto Lagalla; gli azzurri Gaetano Armao, Marco Falcone, Bernadette Grasso ed Edy Bandiera; Vincenzo Figuccia e Mimmo Turano per l'Udc; Totò Cordaro e Mariella Ippolito per i Popolari e autonomisti, Ruggero Razza per #DiventeràBellissima e Sandro Pappalardo per Fratelli d'Italia.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento