Miccichè nuovo presidente dell'Ars, La Rocca Ruvolo: "Era il nostro candidato"

La deputata: "Ritengo i 20 voti che il Movimento 5 Stelle ha fatto convergere su di me un attestato di stima e fiducia personale"

"La nostra maggioranza ha dimostrato coesione. La coalizione non solo appare unita, ma lo è di fatto. Miccichè era il nostro candidato alla Presidenza dell'Ars. Dal nostro gruppo non è venuto meno l'impegno preso".

Lo ha detto Margherita La Rocca Ruvolo, capogruppo dell'Udc all'Assemblea regionale siciliana, dopo l'elezione a presidente dell'Ars di Gianfranco Miccichè al quale ha formulato gli auguri nel corso di una conferenza stampa a Palazzo dei Normanni.

"Desidero ringraziare il Movimento 5 stelle - ha aggiunto - che già stamattina, ancor prima delle votazioni, aveva ufficializzato di indicare il mio nome sulla scheda per l'elezione del presidente. Ritengo i 20 voti che il Movimento 5 Stelle ha fatto convergere su di me un attestato di stima e fiducia personale e, al contempo, un segnale affinché in questa legislatura si possa lavorare insieme nell'interesse dei siciliani".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sfonda il tetto del capannone e precipita da più di 10 metri: 29enne in gravi condizioni

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • Grande Fratello, l'empedoclina Clizia Incorvaia: "Il bacio tra me e Scamarcio? C'è stato"

  • Maxi tamponamento lungo la statale 640: traffico in tilt

  • Torna a casa e trova un ladro che sta rubando in camera da letto: arrestato un 42enne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento