Miccichè nuovo presidente dell'Ars, La Rocca Ruvolo: "Era il nostro candidato"

La deputata: "Ritengo i 20 voti che il Movimento 5 Stelle ha fatto convergere su di me un attestato di stima e fiducia personale"

"La nostra maggioranza ha dimostrato coesione. La coalizione non solo appare unita, ma lo è di fatto. Miccichè era il nostro candidato alla Presidenza dell'Ars. Dal nostro gruppo non è venuto meno l'impegno preso".

Lo ha detto Margherita La Rocca Ruvolo, capogruppo dell'Udc all'Assemblea regionale siciliana, dopo l'elezione a presidente dell'Ars di Gianfranco Miccichè al quale ha formulato gli auguri nel corso di una conferenza stampa a Palazzo dei Normanni.

"Desidero ringraziare il Movimento 5 stelle - ha aggiunto - che già stamattina, ancor prima delle votazioni, aveva ufficializzato di indicare il mio nome sulla scheda per l'elezione del presidente. Ritengo i 20 voti che il Movimento 5 Stelle ha fatto convergere su di me un attestato di stima e fiducia personale e, al contempo, un segnale affinché in questa legislatura si possa lavorare insieme nell'interesse dei siciliani".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento