Il neo deputato Carmelo Pullara: "Ecco perché ho deciso di candidarmi"

"Questa vittoria va inoltre dedicata a tutti coloro che hanno creduto in questa partita, una partita difficile che parte da Licata, ma che debbo dire si propaga per tutta la provincia. Questo mi carica di grande responsabilità"

Il neo deputato Carmelo Pullara

"Dedico questa vittoria a chi sta più in alto di noi, guardando in cielo". Lo ha detto, secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia, il neo deputato Carmelo Pullara di Licata che fa riferimento alla madre scomparsa da circa tre mesi. "Questa vittoria va inoltre dedicata a tutti coloro che hanno creduto in questa partita, una partita difficile che parte da Licata, ma che debbo dire si propaga per tutta la provincia. Questo mi carica di grande responsabilità - ha aggiunto il neo deputato - ma il mio grazie va a tutti coloro i quali mi sono stati vicini in questa campagna elettorale. Ora dobbiamo dimostrare di essere all'altezza del compito che ci aspetta". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Otto deputati agrigentini all'Ars, ecco chi sono e cosa hanno fatto 

Per Pullara è stata una rivincita personale: "Ho deciso di candidarmi quando Crocetta, in maniera ingiusta, ha deciso che io, pur essendo classificato fra i primi, se non ero il primo tra i direttori generali della Sanità, non potessi essere nominato direttore generale. In quel momento ho capito che occorreva cambiare qualcosa". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento