Giunta Musumeci, Mariella Ippolito nominata assessore: è agrigentina ma è stata candidata nel Nisseno

Il padre Gaspare è stato sindaco di Cattolica Eraclea, ma anche assessore e consigliere comunale, nonché segretario della Dc per 40 anni

Il neo assessore regionale Mariella Ippolito

E' agrigentina, originaria di Cattolica Eraclea per la precisione, ma è stata candidata - con la lista "Popolari ed Autonomisti" - all'Ars nel collegio di Caltanissetta. E' Mariella Ippolito, presidente dell'ordine dei farmacisti del Nisseno, che è entrata a far parte della Giunta di Nello Musumeci.

Nessun deputato eletto nell'Agrigentino nell'Esecutivo Musumeci 

“Mariella Ippolito è un volto della società civile che sarà in grado di svolgere un ruolo di governo – ha detto il deputato Roberto Di Mauro all’Italpress -. Stiamo spingendo affinché le venga data la delega alla Famiglia e al Lavoro. Il padre, Gaspare Ippolito, é stato segretario della Dc per 40 anni e lei ha esperienze nell’ambito amministrativo, essendo impegnata, tra le altre cose, nella farmacia sociale”.

Ippolito è  titolare di una farmacia a Milena. Il padre del neo assessore regionale è stato sindaco di Cattolica Eraclea, ma anche assessore e consigliere comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

  • Mette in vendita i mobili e le rubano 1.050 euro dal bancomat: ecco la nuova truffa

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento