Giunta Musumeci, Mariella Ippolito nominata assessore: è agrigentina ma è stata candidata nel Nisseno

Il padre Gaspare è stato sindaco di Cattolica Eraclea, ma anche assessore e consigliere comunale, nonché segretario della Dc per 40 anni

Il neo assessore regionale Mariella Ippolito

E' agrigentina, originaria di Cattolica Eraclea per la precisione, ma è stata candidata - con la lista "Popolari ed Autonomisti" - all'Ars nel collegio di Caltanissetta. E' Mariella Ippolito, presidente dell'ordine dei farmacisti del Nisseno, che è entrata a far parte della Giunta di Nello Musumeci.

Nessun deputato eletto nell'Agrigentino nell'Esecutivo Musumeci 

“Mariella Ippolito è un volto della società civile che sarà in grado di svolgere un ruolo di governo – ha detto il deputato Roberto Di Mauro all’Italpress -. Stiamo spingendo affinché le venga data la delega alla Famiglia e al Lavoro. Il padre, Gaspare Ippolito, é stato segretario della Dc per 40 anni e lei ha esperienze nell’ambito amministrativo, essendo impegnata, tra le altre cose, nella farmacia sociale”.

Ippolito è  titolare di una farmacia a Milena. Il padre del neo assessore regionale è stato sindaco di Cattolica Eraclea, ma anche assessore e consigliere comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento