Elezioni regionali: Musumeci ancora avanti su Cancelleri, ma cresce l'astensionismo

Lo rivela un nuovo sondaggio condotto dall'istituto Demopolis per il Giornale di Sicilia. Il vantaggio del candidato di centrodestra su Giancarlo Cancelleri del M5S sarebbe di 2 punti

Da sinistra, Giancarlo Cancelleri e Nello Musumeci

Manca meno di un mese alle elezioni regionali in Sicilia e il candidato di centrodestra, Nello Musumeci, sarebbe ancora avanti nelle preferenze. Lo rivela un nuovo sondaggio condotto dall'istituto Demopolis per il Giornale di Sicilia. Il vantaggio di Musumeci sul candidato del M5S, Giancarlo Cancelleri, sarebbe di 2 punti percentuali. Ma il vero protagonista delle prossime elezioni - secondo il sondaggio - sarebbe l'astensionismo, che si attesterebbe al 54 per cento: rischia di restare a casa un elettore su due.

Dal sondaggio emerge che Musumeci è al 35 per cento, in vantaggio di 2 punti percentuali su Cancelleri. Fabrizio Micari è fermo al 22 per cento seguito da Fava al 9 per cento e da La Rosa all’1 per cento. Su tutto però pesa l'ombra dell'astensionismo che potrebbe sparigliare le carte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Demopolis ha analizzato anche notorietà e fiducia nei candidati alla Presidenza della Regione. Più conosciuto, con l’81%, si conferma Nello Musumeci. In ulteriore crescita, al 70%, è la notorietà di Cancelleri. Il 62 per cento degli intervistati ha comunque sentito parlare di Fava mentre aumenta la conoscenza del rettore Micari, al 43 per cento, con un balzo di 18 punti negli ultimi 40 giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato con la febbre a 40 e sospetti sintomi di Covid-19, attesa per il tampone

  • La curva epidemiologica continua a salire: c'è un caso in più di Coronavirus a Favara, confermato l'esito test a 92enne

  • Esce di casa per fare la spesa anziché restare in isolamento: denunciata 48enne rientrata dal Nord

  • Anziano muore in casa propria, aveva febbre alta e tosse: sospetto Covid-19? Avviate le verifiche

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento