Elezioni, confermato ogni pronostico: ecco tutti i nuovi sindaci

Vincenzo Maniglia, con uno scarto di 138 voti, è il primo cittadino di Racalmuto. Bubello espugna Alessandria della Rocca, così come Calogero Cattano, con uno scarto di 300 preferenze, a Caltabellotta. A Naro vince Mariagrazia Brandara, a Santa Elisabetta Mimmo Gueli

I sindaco eletti

I pronostici della notte sono stati confermati. I nuovi sindaci eletti sono, insomma, gli stessi che erano andati a dormire (si fa per dire) in una posizione di vantaggio sugli avversari diretti.

Spoglio elettorale in corso, ecco tutti i sindaci in pole position 

Calogero Cattano è stato eletto a Caltabellotta (percentuale ottenuta 56.37% contro il 43.63% dell'uscente Paolo Segreto). Il bancario settantaduenne ed ex vice sindaco si è imposto con uno scarto di quasi 300 voti.

Con 1.305 preferenze Cattano è il sindaco di Caltabellotta

Ecco tutte le preferenze dei candidati al consiglio comunale di Caltabellotta

IL VIDEO. Passaggio di consegne a Caltabellotta, Cattano indossa la fascia tricolore 

Eletta, dopo che lo scorso anno mancò il quorum (era l'unico candidato a sindaco), Giovanna Bubello. Con 76,91 per cento delle preferenze sarà il sindaco di Alessandria della Rocca. 

Alessandria della Rocca, Bubello è sindaco: "Avrò bisogno della collaborazione di tutti" 

Ecco tutte le preferenze dei candidati al consiglio comunale di Alessandria della Rocca

IL VIDEO. Bubello: "Priorità al rifacimento della viabilità"

A Racalmuto, con 1.431 preferenze, l'ha spuntata Vincenzo Maniglia che si è imposto - esattamente come s'era già intuito un paio d'ore dopo l'avvio dello spoglio elettorale - su Cinzia Leone che ha invece ottenuto 1.260 voti. Emilio Messana, sindaco uscente, s'è fermato a 1.047 preferenze e il già sindaco Salvatore Petrotto ha avuto 917 preferenze.

IL VIDEO. Vincenzo Maniglia batte tutti: è il nuovo sindaco di Racalmuto

Maniglia: "Subito i lavori al cimitero e ossigeno alle maestranze"

Ecco gli eletti al Consiglio e tutte le preferenze di Racalmuto 

A Naro, se la Regione da ancora gli spogli aperti, già festeggia Mariagrazia Brandara che si è attestata intorno al 35% contro Vincenzo Giglio e Massimiliano Arena, con un distacco di una trentina di voti dal secondo.

IL VIDEO. Mariagrazia Brandara: "E' una emozione indescrivibile tornare a fare il sindaco"

Brandara la spunta al fotofinish: solo trentuno i voti di scarto con gli avversari

Naro, ecco tutti gli eletti al consiglio comunali e le preferenze

Grandi difficoltà a Santa Elisabetta, dove lo spoglio elettorale è partito in ritardo e, di fatto, nessun dato è fornito dall'ufficio elettorale centrale della Regione. C'è già comunque la certezza che l'uscente Mimmo Gueli abbia raccolto circa il 62% dei consensi contro Gaetano Catalano.

Santa Elisabetta, plebiscito di Mimmo Gueli che resta sindaco 

Ecco gli eletti e tutti i voti dei candidati al Consiglio di Santa Elisabetta

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento