Elezioni Agrigento, Marcolin (Ncs): «Rifare subito la viabilità in città»

«L'autobotte inghiottita dalla strada in via Malta è un episodio sconcertante, sintomo delle condizioni vergognose in cui versano le strade di Agrigento. Purtroppo non si tratta di una caso isolato ma solo dell'ultimo di una serie di episodi inaccettabili», scrive il candidato

Marco Marcolin

«L’autobotte inghiottita dalla strada in via Malta è un episodio sconcertante, sintomo delle condizioni vergognose in cui versano le strade di Agrigento. Purtroppo non si tratta di una caso isolato ma solo dell’ultimo di una serie di episodi inaccettabili per una città che deve rialzarsi in piedi il prima possibile. Tutta la viabilità agrigentina deve essere ripensata e rifatta con una programmazione seria e trasparente, e altrettanto deve essere fatto con la massima urgenza per la rete fognaria a per tutti quei servizi necessari per i cittadini e sui cui, evidentemente, finora si è solo speculato».

Lo scrive in una nota il candidato sindaco di Agrigento di Noi con Salvini, Marco Marcolin.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento