Elezioni Agrigento, i consiglieri di "gettonopoli" sono i più votati

Il risultato elettorale smentisce i manifestanti. Il consigliere comunale che ha ricevuto più voti in assoluto è stato Marco Vullo del Partito democratico. A seguire Gibilaro. Poi, tra i più votati, tutti nomi di consiglieri comunali uscenti

La manifestazione organizzata su Facebook dopo il servizio del giornalista Alessio Lasta trasmesso su "Ballarò" (Rai3)

Nei primi mesi del 2015, la polemica per il caso "gettonopoli" aveva attirato a sé l'attenzione dei media nazionali, da "Ballarò" di Rai3 a "L'Arena di Giletti" su Rai1.

Tutti, dai quotidiani alle tv, avevano puntato la lente d'ingrandimento su Agrigento e sui consiglieri comunali che avevano fatto 1133 riunioni di Commissione in un anno, nonostante le condizioni in cui versava la città.

Caso tornato alla ribalta alcuni giorni fa, in piena campagna elettorale, con un servizio su "La Gabbia" di La7. Quasi duemila persone erano scese in piazza per protestare contro la cattiva amministrazione e contro la brutta figura rimediata a livello nazionale. Eppure il risultato elettorale smentisce i manifestanti.

Il consigliere comunale che ha ricevuto più voti in assoluto è stato Marco Vullo del Partito democratico (744 preferenze), mentre il secondo è stato Gerlando Gibilaro, eletto con la lista del Nuovo centrodestra con 604 voti. Poi, ancora, tra i più votati Nino Amato della lista "Agrigento cambia" (550 voti), Alfonso Mirotta di Ncd (532 voti), Alessandro Sollano di Ncd (489 voti), Gianluca Urso della lista "Forza Silvio" (403 voti) Giovanni Civiltà della lista "Forza Silvio" (388 voti), Francesco Picone di Ncd (344 voti) e Angela Galvano del Pd (336 voti). Tutti consiglieri uscenti.

Intanto, mentre su Facebook monta la polemica, alcuni dei promotori della manifestazione di piazza sono entrati a far parte del Consiglio comunale, come - tra gli altri - Marcello La Scala (Movimento 5 Stelle) e Beniamino Biondi (designato assessore del neo-sindaco Lillo Firetto).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento