Amministrative 2020, Zambuto: "Pronto ad essere candidato del Centrodestra"

"Oggi - dice - intendo riprendere il mio impegno politico laddove l’ho lasciato: nella mia città, Agrigento, con un animo che non è di rivincita né di rivalsa ma di chi vuole rimettersi a servizio, con umiltà e con capacità di ascolto"

Marco Zambuto

"Stavate parlando di me"? Sembra dire questo l'ex sindaco Marco Zambuto, comparso quasi all'improvviso dopo alcuni giorni di silenzio nel dibattito pubblico dopo che è arrivato l'annuncio "ufficiale" della creazione di un fronte unico del centrodestra in vista delle prossime elezioni amministrative. Una nota, la sua, che sembra quella di effettiva ed ufficiale candidatura.

“Dopo anni di impegno instancabile, faticoso ed entusiasmante, ho lasciato nel 2015 ogni incarico e impegno politico pubblico - dice -. Gli ultimi sono stati anni di riflessione, di maturazione, in cui ho potuto leggere con occhio distaccato le scelte compiute, comprendere gli errori, superare le incomprensioni. Oggi intendo riprendere il mio impegno politico laddove l’ho lasciato: nella mia città, Agrigento, con un animo che non è di rivincita nè di rivalsa ma di chi vuole rimettersi a servizio, con umiltà e con capacità di ascolto. Negli ultimi mesi ho girato in lungo e largo la città, ho incontrato e parlato con tanti cittadini, ho raccolto sofferenze e disagi. Ho ritrovato le ragioni e le motivazioni per un impegno politico per la città di Agrigento che, nonostante tutto, non  può perdere la speranza di crescere e di vivere in una condizione migliore. Per questo - continua - è necessario battersi! Il nostro destino, quello della città di Agrigento, è inscindibilmente legato a quello della Sicilia, e in questa direzione occorre un collegamento forte con l’azione  del Governo Regionale e con lo sforzo di risanamento e di rilancio che sta compiendo il presidente Musumeci insieme alle forze politiche che  lo sostengono. In questo senso - conclude - apprezzo la sensibilità  e sono pronto al confronto con le forze politiche di centrodestra  e all’appello che hanno lanciato per la costruzione di un programma per la città”.

"Alla fine - commenta invece il coordinatore cittadino dell'Udc Salvatore Fanara - si sono concretizzate le previste aspettative un Centro-Destra unito ad affrontare il prossimo rinnovo delle amministrative di primavera, un segnale forte di una compagine politica già collaudata e vincente, rinnovata nei ruoli, con un solo progetto rilanciare Agrigento per farla risalire nell’alveo naturale che le spetta. Il prossimo tassello sarà la scelta del candidato sindaco a cui sarà affidato il compito di rappresentare la città munito di un programma calzante per le caratteristiche satellitari della città in armonia con la sua “ Valle “ per la quale gli agrigentini hanno avuto da sempre rispetto e amore nel custodire e preservare la loro 'Bellezza'".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il colpo in banca da oltre 50mila euro, la banda dal gip: uno dei banditi aveva distintivo dei carabinieri

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Vede l'auto in fiamme, si precipita in strada e viene accoltellato: un arresto

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • L'incidente di Canicattì, le ferite erano così gravi da uccidere la 35enne?

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento