Lillo Firetto: "Sarò candidato anche se dovessi essere rinviato a giudizio"

Il sindaco, si dice sicuro di essere assolto nell'eventuale processo sui presunti bilanci "gonfiati" a Porto Empedocle

Campagna elettorale per Agrigento2020, Firetto ci sarà. Se il possibile arrivo di un rinvio a giudizio a carico del sindaco uscente nella vicenda sui presunti bilanci "gonfiati" a Porto Empedocle aveva spinto molti a ritenere che il primo cittadino rinunciasse alla "partita", questi ha confermato comunque la sua partecipazione alla campagna elettorale con una formazione di respiro totalmente civico.

"Si tratta di una vicenda per la quale ho già affrontato,come è noto, un giudizio della Corte dei Conti conclusosi con una sentenza definitiva, inappellabile, che ha  certificato  la piena correttezza dell'operato - dice -. Nessun sforamento del Patto di Stabilità. Ma non solo: ha sancito che in ogni caso il procedimento non andava assolutamente avviato nei confronti del sindaco. La stessa sentenza ha previsto il risarcimento in mio favore delle spese legali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sfonda il tetto del capannone e precipita da più di 10 metri: 29enne in gravi condizioni

  • Trova cellulare e lo consegna al Comune, finisce a processo per ricettazione: assolto

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • Grande Fratello, l'empedoclina Clizia Incorvaia: "Il bacio tra me e Scamarcio? C'è stato"

  • Maxi tamponamento lungo la statale 640: traffico in tilt

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento