Decreto sicurezza, la Lega: "Quella di Martello è una richiesta d'aiuto"

Massimiliano Rosselli: "La voce del sindaco, che a Lampedusa vive in maniera reale e contingente il problema immigratorio, dimostra come il Governo sia sulla strada giusta"

"La Lega è a Lampedusa: è stato già costituito, sull’isola, un circolo politico che si adopererà per fungere da collante con i vertici del partito, facendosi portavoce delle istanze dei cittadini". A rassicurare il sindaco delle Pelagie, Salvatore Martello, è il coordinatore provinciale Massimiliano Rosselli.

Nel dibattito di questi giorni contro il decreto sicurezza, si è inserito anche il sindaco di Lampedusa. Le parole di Martello, per il coordinatore provinciale della Lega, sono "una forte e importante richiesta d’aiuto di un sindaco di sinistra che vive realmente il problema immigratorio".  

Decreto sicurezza, Martello: "Il porto è aperto, Lampedusa non esiste per Salvini" 

"Quella di Martello non è un’ennesima presa di posizione contro il decreto sicurezza, come potrebbe erroneamente pensarsi, ma è una formale e pubblica richiesta d’aiuto nella battaglia contro l’immigrazione clandestina che il sindaco comunista avanza senza mezzi termini al ministro dell’Interno" - ha scritto Rosselli - . E il responsabile provinciale di Agrigento della Lega Salvini Premier, Massimiliano Rosselli, si sente di poter rassicurare il sindaco Martello sull’impegno massimo del ministro nei confronti dell’isola, chiaro crocevia immigratorio.

"A Lampedusa, dove gli sbarchi certamente sono già stati notevolmente ridotti rispetto agli anni passati, si concentrerà l’attenzione del ministero dell’Interno per una rigida applicazione del decreto sicurezza - ha continuato Rosselli - . La voce del sindaco Martello, che a Lampedusa vive in maniera reale e contingente il problema immigratorio, dimostra come il Governo sia sulla strada giusta e che l’applicazione del decreto sicurezza è una necessità. Il senatore Candiani, vice ministro dell’Interno (Lega), giorno 12 gennaio - conclude il coordinatore provinciale - sarà ad Agrigento per incontrare i dirigenti provinciali del partito e discutere sulle problematiche esistenti nella provincia, compresa quella della nostra isola di Lampedusa, avamposto d’Europa". 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bloccato un nuovo "carico" di hashish: arrestati altri due immigrati

  • Incidenti stradali

    Incidente in contrada Caos, automobilista ubriaca: denunciata una 38enne

  • Cronaca

    Tentata rapina a casa di una novantenne, chiesta condanna a 3 anni

  • Cronaca

    L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

I più letti della settimana

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • L'omicidio di Alessandria della Rocca, il 19enne fermato: "Non l'ho ucciso io, non abbiamo neanche discusso"

  • Rubano camion e trattore, braccati dalla polizia tentano la fuga per le campagne: ladro precipita in un dirupo e resta ferito

  • Scoppia l'incendio in una casa, tragedia sfiorata: in ospedale un 60enne

  • Impianti per l'umido chiusi, sarà una settimana di caos per la differenziata

  • "Trasportava rifiuti di notte", pizzicato e denunciato un netturbino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento