Allarme randagismo a Ribera, i consiglieri comunali: "Cittadini esasperati"

Li Voti e Lupo chiedono al sindaco e all'assessore al ramo di "intervenire in modo più appropriato ed efficiente per porre rimedio a tali situazioni di disagio e di pericolo per la popolazione"

Un randagio per le strade di Ribera

"Sempre attuale e preoccupante il randagismo a Ribera per la presenza nel centro urbano di numerosi cani randagi, spesso in branchi, che vagano indisturbati in tanti quartieri, ma anche in piazza e nel centralissimo corso Umberto". A denunciarlo sono i consiglieri comunali Emanuele Li Voti e Claudia Lupo. "Tanti cittadini - dicono - lamentano la presenza quasi stanziale di cani randagi, a volte di grossa stazza, anche in prossimità di scuole e centri commerciali che crea una persistente situazione di pericolo per la popolazione, specialmente per bambini e per anziani come anche per automobilisti e per ragazzi sui ciclomotori, ma sono anche fonte di sporcizia di vario genere che preoccupa sotto l’aspetto igienico- sanitario".

Per questo i consiglieri chiedono al sindaco e all'assessore al ramo di "intervenire in modo più appropriato ed efficiente per porre rimedio a tali situazioni di disagio e di pericolo per la popolazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento