Stralcio di 17 milioni di euro e bilancio a rischio, non c'è fretta: seduta deserta

Al momento dell'appello, stasera, solo 5 consiglieri comunali erano presenti. Salta quindi il punto all'ordine del giorno sul riaccertamento dei residui

La seduta era stata chiesta da tutti i capigruppo, che, con modi diversi, avevano manifestato la loro preoccupazione per l'annuncio da parte dei revisori dei conti della necessità di stralciare dai conti altri 17 milioni e mezzo di euro di crediti diventati carta straccia. Con cuore solo, quindi, era stato chiesto uno specifico punto in consiglio comunale per approfondire un atto che potrebbe, sommato alla gravissima crisi di liquidità, far andare a gambe all'aria il Comune. 

Ottimi propositi, anche da parte dei componenti di maggioranza, che si sono però sciolti come neve al sole quando dall'Amministrazione è arrivato il "no", esplicitato ieri in aula dal sindaco Lillo Firetto: l'atto dei revisori in oggetto non è ancora arrivato alla Giunta, è necessario approfondirne il contenuto, e quindi è "sgradevole" che il consiglio comunale ne dibatta senza che l'esecutivo abbia di che replicare. Pochi minuti dopo il sindaco si è allontanato, in aula sono rimasti un paio di assessori-consiglieri.

Seduta sulle tematiche finanziarie, il sindaco lascia l'aula

Così se ieri sera è stata l'assenza dei consiglieri comunali di opposizione, che si sono allontanati collettivamente in modo preordinato, a far rinviare la seduta, oggi al momento dell'appello i presenti erano solo 5, e quindi tutto è stato riaggiornato alla nuova conferenza dei capigruppo, cancellando completamente il punto dall'agenda politica, salvo successivi reinserimenti.

E dire che ieri, a microfoni spenti, sono stati gli stessi tecnici che ostentavano serenità dinnanzi al consiglio comunale a lasciarsi andare ad affermazioni di profondo scoramento, quasi che il dissesto sia oggi una opzione praticamente ineluttabile. Nulla che possa essere detto in pubblico. The show must go on.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento