Canoni di depurazione, "question time" di Marcella Carlisi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Marcella Carlisi ha presentato una interrogazione all’mministrazione comunale in merito alla situazione dei canoni di depurazione per utenze non servite dai relativi impianti.

Carlisi fa in particolare riferimento ad una nota trasmessa dalla amministrazione precedente al gestore Girgenti acque, nella quale si chiedeva di non fare pagare agli utenti il canone relativo alla depurazione in quelle zone non servite dagli impianti depurativi dei liquami.

Dette zone venivano indicate quali il Villaggio Peruzzo, Giardina Gallotti, San Leone centro, viale delle Dune e traverse, via dei Fiumi e traverse, via Cavaleri Magazzeni, intera zona quadrivio Spinasanta, via Papa Luciani, via ragazzi del 99.

La consigliera del Movimento 5 Stelle Carlisi, nella interrogazione, chiede pertanto all’amministrazione comunale in carica ed agli uffici competenti "di conoscere se in relazione alla nota a suo tempo trasmessa a Girgenti acque si abbia avuto riscontro da parte del Gestore della rete fognaria comunale delle acque nere, se esistono ad oggi utenze comunali nelle aree indicate e se tale utenze pagano il relativo canone di depurazione".

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento