Inquinamento della frutta, Pullara replica a Sodano: "Il sistema non è in discussione"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“In relazione alle ultime esternazione dell’on. Sodano soprattutto per quanto riguarda l’inquinamento della frutta , comprendiamo che vi sono state delle carenze gestionali molto probabilmente dovuto ad una governance non adeguata a gestire il complesso sistema dei rifiuti, ma non ci sono dubbi che un episodio singolo e limitato non può mettere in discussione l’intero sistema dell’Agricoltura Canicattinese.”- Lo afferma l’On. Carmelo Pullara capo gruppo dei Popolari Autonomisti all”Ars.
“Una vicenda criminosa non può e non deve mettere in ginocchio un’intera economia che come è noto è concentrata esclusivamente sull’Agricoltura.
Mi permetto di esprimere la mia solidarietà a tutti gli agricoltori ed invito l’amministrazione comunale ad interagire con le forze dell’ordine onde assicurare alla giustizia i colpevoli dello scempio.
Dichiaro la mia disponibilità,”- conclude l’on. Pullara - “qualora venisse chiesto, ad incontrare una delegazione di amministratori e di agricoltori al fine di studiare eventuali forme di intervento.”

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento