Bilancio previsionale 2018, il Consiglio approva sul filo di lana

Decisivi, come prevedibile, gli astenuti dell'area di Forza Italia e di Pensiero libero che hanno consentito di mantenere il numero legale in aula abbassando il quorum necessario per il voto

Nessuno ci avrebbe scommesso, forse nemmeno i diretti interessati. Alla fine però il Consiglio comunale di Agrigento, al primo tentativo, ha approvato il bilancio 2018 con 10 si, 5 astenuti e 3 no. Se le uniche opposizioni sono arrivate dai consiglieri Vullo, Vaccarello e Carlisi, decisivi sono stati gli astenuti di Forza Italia e Pensiero Libero,perché hanno consentito di poter votare il documento anche se con un numero di favorevoli inferiore alla metà più uno dei presenti. Una strategia che non è assolutamente nuova, e che, anzi, ha ormai inaugurato la stagione di una sorta di "appoggio esterno" all'amministrazione Firetto che appunto non vede un impegno diretto con un voto favorevole alle proposte, ma piuttosto una sorta di "patto di non belligeranza", proprio mentre l'area Dimauriana ha, di converso, inasprito la propria opposizione. Un risultato che è stato comunque "favorito" anche da allontanamenti strategici dall'aula, di consiglieri non di maggioranza che, per evitare che i "no" diventassero 5, hanno preferito uscire alla chetichella. Scene già viste.

Bilancio, il commissario: "Approvare entro 30 giorni o sanzioni per i consiglieri comunali"

Sulla seduta in sé c'è poco da dire. Amministrazione e uffici non hanno potuto che ammettere che non è normale il ritardo con cui il documento è arrivato in aula, dato che sarebbe dovuto essere approvato il 31 marzo scorso, ovvero quando c'era ancora qualcosa da poter prevedere. Di converso si è ribadito che al momento l'Ente non è in condizione di essere più puntuale, anche per problemi organizzativi degli uffici ma, soprattutto, stante la grande situazione di incertezza in cui versa il sistema degli enti locali. Così tra una giustificazione e un'altra il punto è comunque scivolato per le circa 5 ore di dibattito, consentendo anche di approvare alcuni emendamenti tecnici che gli uffici hanno dovuto inserire per correggere il tiro del bilancio dopo le criticità rilevate dai revisori dei conti, i quali fino all'ultimo non hanno voluto ritirare il proprio parere negativo allo strumento finanziario, rispetto al quale gli uffici hanno proposto una sorta di riscontro punto su punto che, oggettivamente, in alcuni casi concordava addirittura con la critica dei revisori.

Bilancio realizzato "parzialmente" secondo legge, i revisori danno parere negativo

Ai lavori hanno partecipato, anche alcuni precari, che hanno voluto assistere alle fasi di approvazione del bilancio, manifestando preoccupazione per il rischio, fino a ieri concreto, che questo fosse bocciato o rinviato. In realtà proprio ieri erano stati i sindacati ad attaccare l'Amministrazione contestandole il fatto di aver fermato le procedure di stabilizzazione, sostenendo che esse nulla o quasi nulla hanno a che spartire con l'approvazione o meno del bilancio.

Sindacati: "Non si fermino le procedure di stabilizzazione dei precari agrigentini"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bloccato un nuovo "carico" di hashish: arrestati altri due immigrati

  • Incidenti stradali

    Incidente in contrada Caos, automobilista ubriaca: denunciata una 38enne

  • Cronaca

    Tentata rapina a casa di una novantenne, chiesta condanna a 3 anni

  • Cronaca

    L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

I più letti della settimana

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • L'omicidio di Alessandria della Rocca, il 19enne fermato: "Non l'ho ucciso io, non abbiamo neanche discusso"

  • Rubano camion e trattore, braccati dalla polizia tentano la fuga per le campagne: ladro precipita in un dirupo e resta ferito

  • Scoppia l'incendio in una casa, tragedia sfiorata: in ospedale un 60enne

  • Impianti per l'umido chiusi, sarà una settimana di caos per la differenziata

  • "Trasportava rifiuti di notte", pizzicato e denunciato un netturbino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento