Aumento dei compensi per i revisori dei conti? Il Consiglio boccia

Nuccia Palermo: "Comune economicamente e finanziariamente in forte difficoltà, un'attesa interminabile del documento di bilancio e arriva questa proposta"

"Pagina strana quella di ieri in consiglio comunale. Mentre tutti parlano dello spauracchio del dissesto, del sempre più corposo debito anche dovuto al riaccertamento dei residui, della necessità di lacrime e sangue da far versare a cittadini e impiegati comunali, mentre il Consiglio attende un documento di bilancio che sembra non arrivare mai, gli uffici, sotto questa amministrazione a targa Firetto, decidono di proporre al Consiglio l'aumento dei compensi dei revisori contabili dell'ente". Ricostruisce così, la seduta di ieri, il capogruppo della Lega Nuccia Palermo. 

La proposta di aumento è stata comunque bocciata. "Il quadro che esce fuori analizzando dati oggettivi è imbarazzante. Comune economicamente e finanziariamente in forte difficoltà, un'attesa interminabile del documento di bilancio, pareri negativi da parte dei revisori dei conti relativamente agli atti contabili portati in aula fino ad oggi dall'amministrazione Firetto - conclude il capogruppo della Lega - e oggi l'unico atto che approda in Consiglio è quello per aumentare i compensi dell'organo di controllo interno. Siamo allibiti e senza parole ma fortunatamente - chiosa Nuccia Palermo -  la proposta del dirigente è stata sonoramente bocciata in aula dall'opposizione".


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    L'inchiesta sulle scommesse on line illegali, il gip: "Schembri a capo di un'associazione ma non ha favorito la 'Ndrangheta"

  • Cronaca

    Spazzatura, topi e degrado a Santa Croce: esplode la protesta dei residenti

  • Cronaca

    Crollo nel centro storico, rasa al suolo abitazione fatiscente

  • Cronaca

    Cambio al vertice dell'Asp, Santonocito al posto di Venuti

I più letti della settimana

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • "Fiumi" di cocaina e hashish lungo le vie della movida: nei guai una decina di giovani

  • "Arnone non è stato ascoltato", Sgarbi scrive a Mattarella

  • Scoperta una piantagione di marijuana "fai da te": arrestata un'intera famiglia

  • Maxi scazzottata finisce in farmacia: un ferito e un denunciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento