Amministrative, 8 Comuni chiamati alle urne: si voterà il 24 maggio

La decisione è stata presa dal Governo Musumeci. L'eventuale ballottaggio è stato già disposto per il 7 giugno

(foto ARCHIVIO)

Si svolgeranno il 24 maggio le elezioni amministrative in 61 Comuni dell’isola. Fra questi anche ad Agrigento, capoluogo di provincia. Lo ha deciso il governo Musumeci che ha fissato per il 7 giugno la data dell’eventuale ballottaggio. A essere coinvolti dalla tornata elettorale della primavera 2020 saranno - a livello regionale - circa 750mila siciliani. 

Unici capoluoghi di provincia che andranno alle urne sono Agrigento ed Enna. Oltre che nei Comuni il cui rinnovo degli organi amministrativi era già fissato per scadenza naturale (53 enti), si voterà anticipatamente anche a Casteltermini attualmente commissariata e a Camastra. 

Otto, complessivamente, i Comuni chiamati alle urne. In provincia si voterà, appunto ad Agrigento (proporzionale, 24 consiglieri assegnati), Camastra (maggioritario, 10), Cammarata (maggioritario, 12), Casteltermini (maggioritario, 12), Raffadali (maggioritario, 16), Realmonte (maggioritario, 12), Ribera (proporzionale, 16) e Siculiana (maggioritario, 12).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento