Sicilia Futura: "Misure correttive contabili bocciate dal collegio sindacale"

Il capogruppo Nuccia Palermo chiede al presidente del Consiglio comunale "di conoscere dettagliatamente la reale situazione delle casse dell'ente"

Nuccia Palermo, capogruppo del Pdr

“Il collegio sindacale del Comune di Agrigento ritiene le misure correttive, formulate in deliberazione, non idonee al superamento delle criticità e delle anomalie amministrativo – contabili. A questo punto nutrire forte preoccupazione per le sorti della nostra città è minimale”.

A dichiararlo, a proposito dei lavori del consiglio comunale, è Nuccia Palermo, capogruppo di Sicilia Futura.

“Abbiamo bisogno – aggiunge Palermo - di gente preparata e di atti certi e non ritirati sistematicamente prima della votazione. E’ bene sottolineare, però, che della grave crisi non si conosce l’entità, poiché mai in consiglio si è entrati nel merito analiticamente della problematica. In poche parole bisogna credere a quanto dichiarato dalla stessa amministrazione senza che la stessa agevoli il dibattito in aula”. “Ancora una volta ci appelliamo alla presidenza del Consiglio – conclude Nuccia Palermo - chiedendo di poter conoscere dettagliatamente la reale situazione e soprattutto cosa questa amministrazione attiva abbia fatto al fine di iniziare un cambio di rotta rispetto al tanto criticato passato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Braccati dai carabinieri dopo la rapina alla banca Sant'Angelo: fermati 2 palermitani e un sabettese

  • Rapinata la banca Sant'Angelo: in due portano via 50 mila euro

  • Il colpo in banca da oltre 50mila euro, la banda dal gip: uno dei banditi aveva distintivo dei carabinieri

  • Vede l'auto in fiamme, si precipita in strada e viene accoltellato: un arresto

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Grande Fratello vip, l'empedoclina Clizia Incorvaia al centro del gossip

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento