Villa Galluzzo, tutto pronto per l'appalto dei lavori di recupero

L'edificio in stile liberty si trova nel cuore del centro storico, diventerà una casa famiglia grazie a risorse provenienti dall'Assessorato regionale ai Lavori pubblici e al progetto del Comune

Oltre mezzo milione di euro per far rinascere una delle aree meno conosciute ma più vissute, soprattutto negli anni passati, del centro storico.

Stiamo parlando di villa Galluzzo, beneficiaria di un progetto di riqualificazione proposto dal Comune di Agrigento per un importo di oltre 530mila euro finanziato dall'assessorato regionale delle Infrastrutture dopo che il Municipio partecipò ad un bando per il "recupero di chiese, nonché di immobili di enti di culto e/o formazione religiosa, o di assistenza e beneficenza, già destinati o da destinarsi a residenza per l'assistenza di extracomunitari, anziani disabili e altre categorie assistite" al fine di favorire "l'integrazione sociale, con specifica attenzione alla marginalità".

Villa Galluzzo, ecco il progetto di recupero

Questo perché la villetta appartiene all'ente istituto femminile "San Giovanni Bosco" e sarà destinata, nel prossimo futuro, a divenire una casa famiglia. Il Comune nei giorni scorsi ha approvato formalmente gli atti necessari per provvedere alla messa a gara dei lavori, che quindi potrebbero partire - salvo soprese - entro l'anno. L’edificio è da sempre destinato ad attività sociali ed educative e di recente anche a corsi di formazione in quanto l’istituto è un organizzazione morale attiva da tantissimi anni. Per la particolare collocazione all’interno del centro storico, villa Galluzzo si trova in una posizione predominante rispetto al quartiere di Santa Croce e ha conservato nel tempo tutto lo splendore di una villa liberty, presentando pochissimi segni di interventi deturpanti.

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • Specchio, specchio delle mie brame

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento