La vertenza dei vigili urbani non si sblocca, Mucci (Usb): "Soluzioni rapide per i lavoratori e per la cittadinanza"

Vertice in Comune per trovare un'intesa, l'unica possibilità prospettata è stata quella della riduzione del numero di ore

Aldo Mucci

"Quella dei vigili urbani di Agrigento è una precarietà che viene da lontano. Una precarietà al servizio di una politica opportunista e qualunquista, che ha approfittato del bisogno dei lavoratori, conducendoli per mano ad ogni seggio elettorale".

A denunciarlo è il responsabile di Usb (Unione sindacale di base) Aldo Mucci che aggiunge: "Stamattina ho assistito nell’aula consiliare comunale, seppure brevemente, ad un incontro tra i lavoratori ed alcune sigle sindacali che reclamavano la stabilizzazione. Chiedevano ad alta voce la fine di un incubo ventennale e più. La risposta è stata quella di una possibile riduzione delle ore lavorative in 18 ore".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mucci auspica che "si possano trovare soluzioni che portino al più presto alla firma di un contratto di lavoro serio che consenta, da un lato, la tutela dei lavoratori stessi e delle loro famiglie e dall’altro una maggiore efficienza, funzionalità e qualità dei servizi erogati alla cittadinanza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Troppa gente non rispetta le regole, Firetto: "Pronti a firmare ordinanze di inibizione di alcune zone"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento