La vertenza dei vigili urbani non si sblocca, Mucci (Usb): "Soluzioni rapide per i lavoratori e per la cittadinanza"

Vertice in Comune per trovare un'intesa, l'unica possibilità prospettata è stata quella della riduzione del numero di ore

Aldo Mucci

"Quella dei vigili urbani di Agrigento è una precarietà che viene da lontano. Una precarietà al servizio di una politica opportunista e qualunquista, che ha approfittato del bisogno dei lavoratori, conducendoli per mano ad ogni seggio elettorale".

A denunciarlo è il responsabile di Usb (Unione sindacale di base) Aldo Mucci che aggiunge: "Stamattina ho assistito nell’aula consiliare comunale, seppure brevemente, ad un incontro tra i lavoratori ed alcune sigle sindacali che reclamavano la stabilizzazione. Chiedevano ad alta voce la fine di un incubo ventennale e più. La risposta è stata quella di una possibile riduzione delle ore lavorative in 18 ore".

Mucci auspica che "si possano trovare soluzioni che portino al più presto alla firma di un contratto di lavoro serio che consenta, da un lato, la tutela dei lavoratori stessi e delle loro famiglie e dall’altro una maggiore efficienza, funzionalità e qualità dei servizi erogati alla cittadinanza".

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Come organizzare le pulizie al rientro dalle ferie estive

  • Il caffè è buono e fa bene

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Due colpi di pistola contro il balcone di casa di un disoccupato, aperta inchiesta

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

  • Incidente: auto si ribalta lungo la strada per Joppolo, 13enne in gravi condizioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento