Parco dei Monti Sicani, creato tavolo permanente con gli operatori turistici

L'incontro è stato voluto dal presidente Luca Gazzara, servirà per predisporre iniziative congiunte di valorizzazione e fruizione dell'area montana della provincia

Rilancio del turismo nell'area dei monti sicani, istituito un tavolo di concertazione con gli operatori. Il commissario del Parco dei Monti sicani, Luca Gazzara ha incontrato a Bivona, presso la nuova sede dell'istituzione regionale, la rete degli operatori turistici e culturali dei Monti sicani, nell’ambito della valorizzazione e promozione del parco al fine di creare un "tavolo permanente di idee e progettualità”.

Presenti, oltre al commissario straordinario Luca Gazzara e il direttore reggente Benedetto Belnome, il vertice dell’associazione degli Operatori dei Monti Sicani con il presidente Illuminata Profeta, i due vice Mario Liberto e Michele Termine, il segretario Giuseppe Adamo e il tesoriere Salvatore Gianlombardo, ed i soci Paolo Vetrano e Carmelo Cancelliere.

Nel corso dell’incontro, sono state poste in cantiere una serie di attività che riguardano: la realizzazione del Geopark dei Monti sicani, il Borsino del turismo scolastico, l'isituzione di attività d’informazione e formazione ambientale ed agroalimentare nelle scuole del territorio, la valorizzazione e l’utilizzo del laboratorio di analisi sensoriale dell’Assessorato regionale dell’Agricoltura, iniziative che verranno presentate nella terza decade di settembre, nell’ambito della “I° Festa del Parco dei Monti Sicani”. E’ stata anche delineata la stesura di una convenzione tra l’Ente Parco la rete degli operatori al fine di regolamentare ed istituzionalizzare l’attività individuata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento