"Stop plastica monouso", aderiscono anche due scuole dell'Agrigentino

L'iniziativa è promossa da Marevivo e mira a ridurre la produzione di rifiuti da parte soprattutto degli istituti di primo grado

Disincentivare la pratica dell'utilizzo della plastica monouso nelle scuole, insegnando soprattutto ai bambini ad usare, ad esempio, la borraccia per trasportare l'acqua da bere. Questo con una consapevolezza numerica chiarissima: se 10 istituti decidessero di dire basta alla plastica usa e getta, verrebbero risparmiate all’ambiente circa 1 milione di bottigliette in un solo anno.

Per questo l’associazione Marevivo e la Fondazione Sorella Natura chiede a tutti gli istituti di mettere subito in pratica un buon proposito per il nuovo anno: aderire all’appello #StopSingleUsePlastic per eliminare la plastica monouso. "Siamo felici che questa campagna sia partita proprio dalla Sicilia - spiega Fabio Galluzzo, agrigentino, responsabile della delegazione siciliana e vice presidente di Marevivo -. Il dirigente scolastico Nellina Librici dell’Istituto comprensivo “Quasimodo” di Agrigento e il dirigente scolastico Brigida Lombardi dell’Istituto comprensivo "Bersagliere Urso” di Favara hanno già aderito. Lo scopo del progetto è promuovere l’uso della borraccia in modo che i ragazzi non portino più bottigliette di plastica. Chiediamo - conclude - che questa indicazione venga inserita nella circolare che verrà emessa dalle scuole".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrivano 6 milioni di euro e il Comune è pronto a saldare i debiti, Carmina con le spalle al muro dalle mozioni di sfiducia

  • Incidenti stradali

    Incidente frontale lungo la Sciacca-Caltabellotta: muore un pensionato ottantenne

  • Cronaca

    Multe del 2016 non onorate, Comune tenta recupero di 137 mila euro

  • Video

    "Giornate Fai di primavera", i tesori dell'Agrigentino presi d'assalto

I più letti della settimana

  • Ancora sangue sulle strade: 53enne perde la vita in un incidente sulla statale 118

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • L'incidente mortale di Joppolo, il sindaco di Raffadali: "Sarà lutto cittadino"

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento