Folclore e festival di Montaperto, presentata la "Settimana russa"

E' in arrivo il console russo, domenica partecipazione ai festeggiamenti in onore di San Calogero con visita alla Valle dei Templi

Presentata questa mattina dal sindaco Lillo Firetto, l'ottava edizione della "Settimana russa in Sicilia" organizzata dall'associazione "Dietro le quinte" e dalla Pro loco con il patrocinio del Comune di Agrigento nel contesto delle iniziative di interscambio culturale con la città russa di Perm dal 2005 gemellata con Agrigento.

Presente all'incontro il vice ministro della cultura della regione di Perm, Marina Illiukina;  Irina kuleva responsabile del gemellaggio, l'assessore comunale di Agrigento, Nino Amato e il presidente della Pro loco, Cristian Vassallo. La "Settimana Russa in Sicilia" inizierà ufficialmente con il ricevimento del console russo a Palermo e proseguirà con una serie di eventi di folklore tra cui due Giornate dedicate ad Agrigento. Sabato prossimo, cerimonia di apertura del festival a Montaperto e domenica partecipazione ai festeggiamenti in onore di San Calogero con visita alla Valle dei Templi. La delegazione russa ospite ad Agrigento oggi ha visitato il centro storico, la cattedrale e il teatro Pirandello. Conclusione dell'evento il prossimo 13 luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento