Toscanini, passi avanti verso la statalizzazione: firmato il primo decreto

L'istituto musicale, dopo venti anni di attese e battaglie, si avvia a diventare un conservatorio

I vertici del Toscanini

Il viceministro Lorenzo Fioramonti annuncia la firma dei due decreti di avvio della statalizzazione che riguarderà diciannove istituti musicali d'Italia, fra cui il Toscanini di Ribera. 

"Ringraziamo il ministro Bussetti, il vice ministro Fioramonti, la senatrice Loredana Russo e tutti i deputati e senatori - commentano il direttore del Toscanini Mariangela Longo e il presidente Giuseppe Tortorici - che, in rappresentanza di tutte le istituzioni Afam, si sono impegnati e hanno finalmente dato attuazione alla legge di statalizzazione. Un momento storico atteso da 20 anni dall'istituto Toscanini e dagli altri diciotto in Italia che ora si avviano a diventare conservatori di Stato". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento