Bilancio comunale 2017, stalciati oltre 21 milioni di euro di residui attivi

Il riaccertamento delle entrate è stato necessario dopo il "no" dei revisori dei conti che avevano dato un parere negativo al precedente documento

Il Comune di Agrigento

Il bilancio consuntivo 2017 parrebbe pronto ad essere approvato dalla giunta comunale ma, prima, l'amministrazione sta facendo i conti con i tanto noti resiudi attivi e passivi.

L'allarme dei revisori dei conti: "Ci sono 17 milioni e mezzo di euro da eliminare dal bilancio"

Così giusto ieri è stato approvato un riaccertamento di queste somme che graverà sul futuro per olre ventuno milioni e mezzo di euro di importi che si è ritenuto non fossero più in grado di trasformarsi in reali incassi. Un passaggio consumatosi dopo che, nei mesi scorsi, i revisori dei conti nell’analizzare la precedente versione prodotta dagli uffici di questo rendiconto ritennero “carente la documentazione e l’adeguata giustificativa dell’eliminazione e/o del mantenimento dei residui” e manifestarono preoccupazione per “l’elevato importo dei residui attivi anche con un’anzianità superiore a 5 anni, i cui incassi attuali sono in molti casi irrisori e le cui previsioni di entrata risultano essere di difficile esazione non risultano garantite”.

Le segnalazioni dei revisori vennero inizialmente contestate dal Comune, che oggi è stato però costretto a convenire di fatto con quelle rilevazioni prevedendo un serio accantonamento degli importi e, dal bilancio 2019, un accantonamento della spesa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento