Riqualificazione delle strade, i commercianti vivono nel disagio: scoppia la protesta

In piazza Provenzani un panificio e un bar sono stati costretti ad abbassare le saracinesche e in via Tannorella, ha subito la stessa sorte persino una farmacia

Diversi residenti e commercianti di Palma di Montechiaro, vivono da oltre due mesi, gravi disagi dovuti all’avvio di lavori di riqualificazione che dovrebbero completarsi a giugno. Operazioni di ristrutturazione di strade e impianti che hanno però causato la chiusura forzata e non preventivata di circa metà delle attività presenti nella zona interessata. Gli abitanti e gli esercenti, lamentano di non aver ricevuto alcun preavviso relativo all’inizio dei lavori e a molti negozi è stata imposta la chiusura forzata per non intralciare il lavoro degli operai. 

Inoltre, come se non bastasse, durante le operazioni di scarificazione del manto stradale, sarebbero stati tranciati i cavi della linea telefonica lasciando la zona senza rete fissa ed internet. In piazza Provenzani un panificio e un bar sono stati costretti ad abbassare le saracinesche e in via Tannorella, ha subito la stessa sorte persino una farmacia.

Le strade, come mostrano chiaramente le foto, sono totalmente divelte, i tombini scoperchiati, fogne a cielo aperto con topi chefanno capolino in strada, cavi e materiale ferroso in bella vista. E come se non bastasse la situazione odierna è in stallo con gli operai costretti ad incrociare le braccia perché non si riesce a reperire le tubature per completare il nuovo acquedotto.

I cittadini chiedono al sindaco la convocazione di una riunione urgente per fare il punto sulla situazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Fiumi" di hashish ed erba in centro storico, scatta l'operazione antidroga

  • Cronaca

    “C’è un inizio e una fine per tutti”: lettera di minacce e insulti per le suore

  • Cronaca

    Parcheggiatore abusivo si scaglia contro i poliziotti: agenti feriti e 34enne arrestato

  • Cronaca

    Messa in sicurezza degli ipogei, via a tavolo interdipartimentale al Genio civile

I più letti della settimana

  • Era tornato a fare il bancomat: ritrovato il quindicenne scomparso

  • "Mi voleva avvelenare", figlio spara alla madre: donna in ospedale, 22enne arrestato

  • Litiga con un uomo e per sbaglio parte un colpo di fucile: 50enne ferisce il figlio di 17 anni

  • Quindicenne scompare nel nulla, avviate le ricerche su tutta la penisola

  • Prova lo scooter di un amico e si schianta contro l'autobotte, 16enne ferito

  • Scoperto un "falso odontoiatra", sequestrato uno studio medico: denunciate 3 persone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento