"Niente risorse per gestire gli alloggi popolari", il Comune decide di affidarli all'Iacp

La Giunta di Naro ha deciso di approvare un apposito schema di convenzione. Gli immobili dovrebbero essere disponibili a metà del prossimo mese

Una veduta di alcuni alloggi popolari (foto ARCHIVIO)

"Il Comune di Naro non possiede i mezzi e le risorse necessarie per gestire i 16 alloggi popolari di contrada Messer Rinaldo". La Giunta, con in testa il sindaco Lillo Cremona, hanno dunque deliberato di trasferire la gestione di questi immobili all'Istituto autonomo case popolari, approvando uno schema di convenzione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aggiudicata la gara d'appalto 

Sugli appartamenti popolari sono attualmente in corso dei lavori di ristrutturazione avviati lo scorso marzo. Interventi che dovrebbero durate complessivamente 8 mesi e pertanto gli alloggi dovrebbero essere consegnati a metà del prossimo mese. L'importo complessivo dei lavori è stato di oltre 362 mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

  • Impennata di contagi Covid-19: l'Agrigentino sale a 75 casi

  • Coronavirus, morto al "Sant'Elia" il medico del lavoro di Palma di Montechiaro: c'è pure un quarto caso

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento