Montevago, si è insediata la consulta giovanile: Gabriele Saladino eletto presidente

Il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo: "Un momento importante per tutta la comunità"

La consulta giovanile di Montevago

Si è insediata ieri sera, subito dopo l’elezione degli organismi direttivi, la Consulta giovanile di Montevago. E’ stato eletto presidente del nuovo organo consultivo Gabriele Saladino, il vice presidente è Giuseppe Triolo. Questi invece i consiglieri eletti: Davide Capone, Luca Cutrera, Silvia Indelicato, Rosangela Montalbano, Katia Pellico, Rossella Pendola e Giacomo Santannera.

“Quello di oggi – ha detto il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo - è un bel momento per la nostra comunità, oltre cento giovani hanno partecipato alle elezioni della Consulta giovanile e lo hanno fatto in armonia dando un bell’esempio di democrazia, partecipazione e attaccamento alla proprio paese. E’ certamente un risultato importante, un bel gruppo di giovani con tante belle idee pronto a impegnarsi per Montevago. Per quello che compete l’amministrazione comunale faremo in modo che queste idee possano essere concretizzate”.

“Sicuramente - ha detto il presidente della Consulta giovanile Gabriele Saladino durante la cerimonia di proclamazione - c’è tantissima emozione nel poter rappresentare tutti i ragazzi del io paese. Spero si vada avanti il più possibile, le idee sicuramente non ci mancheranno, dobbiamo però riboccarci le maniche come giovani perché spesso siamo chiamati in causa, adesso è arrivato il nostro momento ed è giusto farci avanti. Tutti noi stiamo andando nella stessa direzione e speriamo di poter realizzare qualcosa per i giovani di Montevago”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguire il progetto, per l’amministrazione comunale,  l’assessore alla Cultura Calogero Armato: “Siamo molto soddisfatti per la grande partecipazione, sono 131 i giovani che hanno costituito l’assemblea e hanno partecipato alle elezioni di quella che, secondo le nuove regole, è la terza Consulta giovanile istituita in provincia di Agrigento dopo quelle di Sciacca e di Santa Margherita Belìce. Auguro al presidente e al direttivo migliori auguri di buon lavoro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento