Grotte, il Comune al lavoro per la "Magna via francigena"

Approvato lo schema di convenzione con l'associazione "Amici dei cammini francigeni di Sicilia" per far diventare il paese amministrato da Paolino Fantauzzo una tappa cruciale del percorso

Alcuni appassionati per le campagne della Magna via francigena

Con il successo della Magna via Francigena, il paese di Grotte vuole consolidare il suo ruolo nel progetto. Il cammino infatti “tocca” già alcune zone del paese oggi amministrato dal sindaco Paolino Fantauzzo, ma l’amministrazione intende intensificare il rapporto con l’associazione che ha un ruolo principale nell'organizzazione del percorso.

Per questo motivo il Comune ha deciso di firmare uno schema di convenzione da sottoporre all’associazione "Amici dei cammini francigeni di Sicilia" per la realizzazione del progetto “Via Francigena di Sicilia: testimonianze antiche e viabilità storica tra natura e storia”.

Già nel 2015 era stato stipulato l’accordo per entrare a far parte del progetto del cammino di pellegrinaggio che va da Palermo ad Agrigento, ma adesso si vuole intensificare l’importanza della tappa grottese nel tragitto, puntando a fare di Grotte, non un semplice luogo di passaggio, bensì una tappa cruciale, con l'obiettivo di promuovere prodotti locali e le bellezze del paese. L’intento è anche quello di coinvolgere le associazioni locali per un contributo legato al turismo di pellegrinaggio che sta avendo un discreto successo in Sicilia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento