Gilda, nasce il nuovo direttivo provinciale: ecco i componenti

L'organismo del sindacato non sarà più accorpato a quello delle province di Caltanissetta ed Enna

Prende vita la nuova Gilda degli insegnati di Agrigento. E' stato nominato, infatti, il nuovo direttivo provinciale. L'organismo autonomo, visto che fino ad ora era accorpato a quello delle province di Enna e Caltanissetta, è stato nominato provvisoriamente in attesa di convocare l’assemblea elettiva provinciale degli iscritti entro il 31 luglio.

L’incarico di coordinatore è stato assegnato a Simone Craparo, già facente parte del direttivo aggregato delle tre province. Salvatore Nascè è il vicecoordinatore e Giuseppe Faveli il tesoriere. Ecco gli altri componenti: Calogera Arnone, Eleonora Lalomia, Calogero Marturana, Giuseppe Callea, Giuseppe Vella e Fabrizio Contino.

“Io e gli altri membri del Consiglio – dice Craparo – siamo coscienti del compito gravoso che ci aspetta, visto il periodo di incertezza che la scuola sta attraversando, dopo essere uscita da un attacco frontale da parte delle istituzioni che invece avrebbero dovuto
garantirla. Siamo tutti pieni di entusiasmo e abbiamo le competenze per poter affrontare questa sfida".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento