Gibellina rende onore a Leonardo Sciascia: gli è stata intitolata l'Agorà

Alla cerimonia, organizzata come momento per commemorare il 51esimo anniversario del terremoto del Belice, ha partecipato, fra gli altri, anche il sindaco di Racalmuto Emilio Messana

La statua di Sciascia collocata a Racalmuto

Il Comune di Gibellina rende onore - e lo fa intitolandogli la sala Agorà - allo scrittore racalmutese Leonardo Sciascia. Dopo avergli conferito, ben 31 anni addietro, la cittadinanza onoraria, Gibellina rinnova la stima e il legame con Sciascia. Alla cerimonia, organizzata naturalmente come momento per commemorare il 51esimo anniversario del terremoto del Belice, ha partecipato, fra gli altri, anche il sindaco di Racalmuto Emilio Messana. 

Valenti a Montecitorio: "Ben 51 anni dopo è una vergogna nazionale"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Sorveglianza speciale e maxi sequestro del "tesoro" del "re" dei supermercati: ecco tutti i dettagli

  • L'incidente mortale di Ravanusa, veglie di preghiera per Federica

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento