Gibellina rende onore a Leonardo Sciascia: gli è stata intitolata l'Agorà

Alla cerimonia, organizzata come momento per commemorare il 51esimo anniversario del terremoto del Belice, ha partecipato, fra gli altri, anche il sindaco di Racalmuto Emilio Messana

La statua di Sciascia collocata a Racalmuto

Il Comune di Gibellina rende onore - e lo fa intitolandogli la sala Agorà - allo scrittore racalmutese Leonardo Sciascia. Dopo avergli conferito, ben 31 anni addietro, la cittadinanza onoraria, Gibellina rinnova la stima e il legame con Sciascia. Alla cerimonia, organizzata naturalmente come momento per commemorare il 51esimo anniversario del terremoto del Belice, ha partecipato, fra gli altri, anche il sindaco di Racalmuto Emilio Messana. 

Valenti a Montecitorio: "Ben 51 anni dopo è una vergogna nazionale"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento