"Contatori manomessi e furto di corrente", assolta una donna "per non aver commesso il fatto"

La difesa, rappresentata dall'avvocato Eduardo Cirino, ha fatto emergere che l'intestaria del contratto risultava estranea a tutta la vicenda in quanto domestica dell'abitazione e non poteva trarne alcun profitto 

Il giudice monocratico Infantino del tribunale di Agrigento ha assolto l'agrigentina, A. F. per non aver commesso il furto aggravato di energia elettrica. 

L'inchiesta venne aperta dopo un un controllo, da parte dei funzionari dell'Enel Energia coadiuvati dai carabinieri di Agrigento, nell'ambito delle verifiche volte a reprimere la manomissione dei contatori. In un immobile di Agrigento vennero, dunque, ritrovati due conduttori unipolari in rame collegati direttamente con la rete elettrica baypassando il contatore dell'abitazione in modo da eludere la registrazione dei consumi. Gli imputati, citati a giudizio, vennero accusati di furto aggravato di energia elettrica continuato in concorso tra il proprietario dell'immobile e l'intestatario dell'utenza dell'abitazione. 

Dall'istruttoria dibattimentale, la difesa di A. F. - rappresentata dall'avvocato Eduardo Cirino - ha fatto emergere che l'intestaria del contratto di fornitura elettrica risultava estranea a tutta la vicenda in quanto mera domestica dell'abitazione e non poteva trarne alcun profitto. Il tribunale di Agrigento, accogliendo dunque le tesi difensive dell'avvocato Eduardo Cirino, ha assolto F. A. "per non avere commesso il fatto". 

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento