Restauro e ristrutturazione della chiesa Madre, in arrivo oltre 600 mila euro

Il sindaco: "La settecentesca parrocchia riassume la storia di tutta la comunità Stefanese poiché conserva le maggiori opere artistiche e soprattutto custodisce il grande patrimonio spirituale legato alle tradizioni religiose"

Sono in arrivo 608.286 euro per i lavori di restauro e ristrutturazione della chiesa Madre, parrocchia San Nicolò di Bari, di Santo Stefano Quisquina. A renderlo noto è stato il sindaco, Francesco Cacciatore. Ad accordare il finanziamento al progetto esecutivo è stato l’assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' un altro traguardo finalmente raggiunto, la nostra chiesa Madre riavrà il lustro che merita - ha commentato il sindaco Cacciatore - . La settecentesca chiesa Madre riassume la storia di tutta la comunità Stefanese poiché conserva le maggiori opere artistiche e soprattutto custodisce il grande patrimonio spirituale legato alle tradizioni religiose e alla devozione verso i suoi Santi. Ma la chiesa rappresenta per gli stefanesi qualcosa in più  di un semplice edificio, poiché come dice Calogero Messina '… dentro ed intorno vi si svolge da secoli la vita degli stefanesi'". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si erano perse le tracce da una settimana, la favarese Vanessa Licata è stata ritrovata

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Movida a rischio, altra rissa tra giovanissimi a San Leone: volano pugni

  • Spettacolo non autorizzato, movida e assembramenti: denunciato titolare di pub

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento