Rischio idrogeologico, via ai lavori di consolidamento dell'area del cimitero

"Attraverso la struttura commissariale - sottolinea il governatore Musumeci - avviamo l'iter per stabilizzare il pendio"

(foto ARCHIVIO)

Sarà messo in sicurezza il costone roccioso che sovrasta il cimitero di Sant'Angelo Muxaro, centro dell'Agrigentino. La gara – per un importo di oltre 900mila euro - è stata pubblicata dall'Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.
Vent'anni fa l'amministrazione cittadina aveva affidato l'incarico a un progettista per scongiurare la caduta di massi su cappelle e loculi, ma i finanziamenti per avviare i lavori non erano mai arrivati. Motivo per cui il sindaco era stato costretto a emanare un'ordinanza di chiusura di uno dei tre settori del cimitero bloccando, di fatto, anche la realizzazione di nuove tombe da parte dei privati che avevano ottenuto la concessione degli spazi.
"Adesso, attraverso la struttura commissariale - sottolinea il governatore Musumeci - avviamo finalmente l'iter per stabilizzare il pendio e restituire ai cittadini di Sant'Angelo l'intera area cimiteriale e, soprattutto, la possibilità di far visita ai propri defunti in condizioni di sicurezza".
I lavori messi a bando prevedono la rimozione dei blocchi rocciosi a rischio di distacco e di caduta, l'imbracatura di quelli instabili con funi di acciaio e tiranti e il successivo posizionamento di pannelli di funi per consolidare l'intera parete.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento