"Ruba al bar di un distributore di carburante", arrestato un ventenne

Il denaro rubato, meno di un centinaio di euro, è stato restituito ai legittimi proprietari

(foto ARCHIVIO)

E' stato arrestato mentre stava rubando all'interno del bar di un distributore di carburante sulla statale 640, in contrada Grottarossa: al confine fra Canicattì e Serradifalco. Si tratta di un ventenne romeno, residente a Castrofilippo, che è stato bloccato dai carabinieri. Il giovane era riuscito ad entrare nel bar dopo aver forzato uno degli accessi laterali. Una volta all'interno era riuscito ad impossessarsi del denaro contante presente nei cassetti e nel registratore di cassa quando sul posto sono arrivati i carabinieri di Serradifalco. Lo riporta oggi il Giornale di Sicilia. Il ventenne quindi è stato portato in caserma per essere identificato ed arrestato. Il magistrato di turno ha comunque concesso, su richiesta dell'avvocato Lillo Sferrazza di Castrofilippo, legale di fiducia del giovane, gli arresti domiciliare in attesa del processo per direttissima. Il denaro rubato, meno di un centinaio di euro, è stato restituito ai legittimi proprietari.

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento