Una casa dell'acqua a Siculiana, il sindaco: "Obiettivo importante, siamo felici"

L'impianto di distribuzione è situato nella piazza Pio la Torre antistante la scuola elementare e può erogare quattro tipi di acqua diversa: naturale a temperatura ambiente, naturale refrigerata, frizzante refrigerata e naturale a basso residuo fisso

Siculiana ha un impianto di distribuzione dell'acqua.  Un nuovo traguardo che è stato inaugurato alla presenza del sacerdote Giuseppe Carbone, dei carabinieri della locale stazione, e di molti cittadini, il sindaco, Leonardo Lauricella, ha tagliato il nastro augurale e consegnato il bene alla cittadinanza.

L'impianto di distribuzione dell'acqua è situato nella piazza Pio la Torre antistante la scuola elementare e può erogare quattro tipi di acqua diversa: naturale a temperatura ambiente, naturale refrigerata, frizzante refrigerata e naturale a basso residuo fisso.

I prezzi dell'acqua vanno dai 5 centesimi al litro per la naturale ai 7 centesimi per l'acqua frizzante. Un costo di 10 centesimi ha invece l'acqua leggera, ovvero con basso residuo fisso; questa è trattata con un processo di osmosi che permette di abbattere il contenuto di minerali.

Nella gettoniera dell'impianto è possibile inserire o monete da 5 centesimi fino a 2 euro oppure è possibile utilizzare le tessere ricaricabili da comprare nei tabacchi convenzionati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo molto soddisfatti di aver centrato un obiettivo qualificante del nostro programma elettorale. – ha dichiarato il sindaco, Leonardo Lauricella, – La casa dell'acqua permetterà un sensibile risparmio per le tasche dei cittadini. Questo sistema, inoltre, ci permetterà di rispettare maggiormente l'ambiente attraverso una diminuzione notevole dell'uso delle bottiglie di plastica e permetterà, altresì, un ulteriore risparmio anche per i costi dello smaltimento della spazzatura per quanto riguarda la frazione della plastica. E' doveroso, infine, ringraziare l'ufficio tecnico comunale che ha seguito tutto l'iter per l'installazione della Casa dell'Acqua". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento