Acqua inquinata a Calamonaci e Caltabellotta, vietato l'uso per scopi potabili

Girgenti Acque ha avviato tutte le attività per ripristinare i parametri microbiologici

I sindaci di Caltabellotta e Calamonaci hanno firmato le ordinanze con le quali viene vietato l'uso per scopi potabili dell'acqua erogata. Ne da notizia Girgenti Acque che ha ripristinato il servizio di distribuzione idrica, nei due Comuni interessati, in regime  di “non potabilità”.

"Il gestore ha già predisposto le dovute attività al fine di ripristinare i parametri microbiologici dell’acqua così da procedere alla richiesta di revoca delle ordinanze" - hanno reso noto dalla Girgenti Acque - . 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    L'inchiesta sulle scommesse on line illegali, il gip: "Schembri a capo di un'associazione ma non ha favorito la 'Ndrangheta"

  • Cronaca

    Spazzatura, topi e degrado a Santa Croce: esplode la protesta dei residenti

  • Cronaca

    Crollo nel centro storico, rasa al suolo abitazione fatiscente

  • Cronaca

    Incendiato il Postamat, impossibile ipotizzare un tentato furto: è mistero

I più letti della settimana

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • "Fiumi" di cocaina e hashish lungo le vie della movida: nei guai una decina di giovani

  • "Arnone non è stato ascoltato", Sgarbi scrive a Mattarella

  • Scoperta una piantagione di marijuana "fai da te": arrestata un'intera famiglia

  • Maxi scazzottata finisce in farmacia: un ferito e un denunciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento