Naro, dopo anni torna il servizio di trasporto pubblico urbano

Sarà riattivato in via provvisoria, ecco tutte le tratte servite

Il mezzo che sarà utilizzato

Il sindaco del Comune di Naro, Maria Grazia Brandara, udito il consulente a titolo gratuito per i servizi sociali Sara Incardona, ha firmato un’apposita determina che reintroduce in via provvisoria e sperimentale il servizio gratuito di trasporto urbano gratuito per tutti i cittadini, sospeso da tempo per problemi di varia natura.

Nei prossimi giorni un bus del Comune, con capienza inferiore a nove posti, riprenderà le corse urbane dalle 8 con le seguenti fermate: dalle 8.00 alle 8.40: via Gramsci; tratto via Matteotti, viale Europa; SS. 576; c/da Messer Rinaldo (ingresso via Sofocle e via Euripide); via Don Guanella; viale Umberto I (primo tratto); piazza Marconi (posta); via Diaz; piazza Crispi; rotabile Agrigento; cimitero; Rientro.

Dalle 12.20 alle 13.00: piazza Crispi, rotabile Agrigento; Cimitero; rotabile Agrigento; via Pitruzzella; via Don Minzoni; viale della Repubblica; via Circonvallazione; via Aldo Moro; via ex Stazione; Ss 576; c/da Messer Rinaldo (via Sofocle e via Euripide); Rientro. Il sabato e la domenica le corse saranno continuative con pausa di un’ora dalle 10,30 alle 11,30.

“Oggi è stato ripristinato uno tra i servizi più importanti per Naro - dice Brandara -. Il trasporto urbano gratuito è prevalentemente usato da anziani con difficoltà a spostarsi per Naro che a causa delle sue strade ripide rende poco pratico per i nostri concittadini meno giovani il tragitto da una parte all’altra della città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento