Comitini festeggia il 160esimo anniversario della Breccia della città

Presenti tutte le autorità, a partire dal prefetto Dario Caputo e dal presidente della Regione Nello Musumeci

C'era anche il presidente della Regione, oggi, a Comitini, per celebrare il 160° anniversario della Breccia della città "e per ricordarci l'importanza dell'unità nazionale e per prometterci - ha spiegato Giusi Savarino, presidente della quarta commissione legislativa all'Ars - anche in onore dei patrioti e della nostra storia, di impegnarci ogni giorno per lo sviluppo della nostra terra e della nostra società". 

In mattinata a Pietra di Calathansuderj - la collina del tricolore - è stata scoperta una lapide commemorativa visto che proprio in quel punto fu issato il primo vessillo tricolore dell’Italia unita. Ma è stata anche la giornata dell’annullo filatelico a cura delle Poste italiane e poi, nel pomeriggio, s'è tenuta la cerimonia alla presenza delle autorità, fra cui il prefetto di Agrigento Dario Caputo. L’alzabandiera è stata fatta in piazza Bellacera e poi la cerimonia commemorativa degli eventi risorgimentali. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento