Comitini festeggia il 160esimo anniversario della Breccia della città

Presenti tutte le autorità, a partire dal prefetto Dario Caputo e dal presidente della Regione Nello Musumeci

C'era anche il presidente della Regione, oggi, a Comitini, per celebrare il 160° anniversario della Breccia della città "e per ricordarci l'importanza dell'unità nazionale e per prometterci - ha spiegato Giusi Savarino, presidente della quarta commissione legislativa all'Ars - anche in onore dei patrioti e della nostra storia, di impegnarci ogni giorno per lo sviluppo della nostra terra e della nostra società". 

In mattinata a Pietra di Calathansuderj - la collina del tricolore - è stata scoperta una lapide commemorativa visto che proprio in quel punto fu issato il primo vessillo tricolore dell’Italia unita. Ma è stata anche la giornata dell’annullo filatelico a cura delle Poste italiane e poi, nel pomeriggio, s'è tenuta la cerimonia alla presenza delle autorità, fra cui il prefetto di Agrigento Dario Caputo. L’alzabandiera è stata fatta in piazza Bellacera e poi la cerimonia commemorativa degli eventi risorgimentali. 
 

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • La ricetta dei panini di San Calò

  • Come organizzare la grigliata perfetta. Ecco cosa serve per una serata attorno alla brace

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Forza posto di blocco, auto inseguita e fermata: è mistero sui motivi della fuga

  • Si contendono la location: scoppia una maxi lite fra i "paninari" di San Leone

  • I documenti obbligatori da tenere in auto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento