Decoro urbano e sicurezza ad Aragona, firmata convenzione con la Regione

Lo annuncia il sindaco Pendolino. Il primo intervento in programma per martedì 13 novembre

Una convenzione con la Regione per la cura del verde pubblico ad Aragona.

Lo annuncia il sindaco Giuseppe Pendolino che ha firmato una convenzione col dipartimento regionale dello Sviluppo rurale per l’esecuzione dei lavori di manutenzione del verde pubblico urbano, potature, scerbature, attività di prevenzione degli incendi nei parchi, ville comunali e spazi pubblici delle scuole. 

Gli interventi saranno eseguiti dai lavoratori forestali specializzati. “L’accordo – si legge in una nota del Comune – avrà una durata di cinque anni ed è rinnovabile per altri cinque anni solo per volontà di entrambi gli enti”.

Il primo intervento è in programma per martedì 13 novembre con la potatura degli alberi all’interno del centro abitato di Aragona. I lavori proseguiranno anche nei giorni successivi. 

“La potatura degli alberi – dice il sindaco Giuseppe Pendolino – si inserisce nel piano più ampio di tutela del verde che caratterizza il programma di questa amministrazione. L’obiettivo è la messa in sicurezza delle piante e la tutela della incolumità dei cittadini”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • Cronaca

    Spaccio di hashish nel centro storico, scatta un nuovo blitz: un arresto e tre denunce

  • Cronaca

    Traffico di cocaina dal Belgio, il pm: "Arresti confermati per tutto il processo"

  • Cronaca

    Emergenza raccolta differenziata, cambia ancora il calendario dei conferimenti

I più letti della settimana

  • Accoltellato in piazza, muore in ospedale un 22enne di Alessandria: in caserma un sospettato

  • "Abusi sessuali su una tredicenne", scattano 6 arresti: anche la madre della ragazzina

  • Ventitreenne accoltellato per strada, "ci sono gravi indizi di colpevolezza a carico di un 19enne": scatta il fermo

  • Forti raffiche di vento: "strage" di alberi, tetti scoperchiati e pali finiti per strada

  • L'omicidio di Alessandria della Rocca, il 19enne fermato: "Non l'ho ucciso io, non abbiamo neanche discusso"

  • Alessandria sotto shock, il parroco: "Morto un ragazzo dolcissimo e indifeso"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento