Decoro urbano e sicurezza ad Aragona, firmata convenzione con la Regione

Lo annuncia il sindaco Pendolino. Il primo intervento in programma per martedì 13 novembre

Una convenzione con la Regione per la cura del verde pubblico ad Aragona.

Lo annuncia il sindaco Giuseppe Pendolino che ha firmato una convenzione col dipartimento regionale dello Sviluppo rurale per l’esecuzione dei lavori di manutenzione del verde pubblico urbano, potature, scerbature, attività di prevenzione degli incendi nei parchi, ville comunali e spazi pubblici delle scuole. 

Gli interventi saranno eseguiti dai lavoratori forestali specializzati. “L’accordo – si legge in una nota del Comune – avrà una durata di cinque anni ed è rinnovabile per altri cinque anni solo per volontà di entrambi gli enti”.

Il primo intervento è in programma per martedì 13 novembre con la potatura degli alberi all’interno del centro abitato di Aragona. I lavori proseguiranno anche nei giorni successivi. 

“La potatura degli alberi – dice il sindaco Giuseppe Pendolino – si inserisce nel piano più ampio di tutela del verde che caratterizza il programma di questa amministrazione. L’obiettivo è la messa in sicurezza delle piante e la tutela della incolumità dei cittadini”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendiato il Postamat, impossibile ipotizzare un tentato furto: è mistero

  • Licata

    Bivaccano e spaventano con 7 cani i clienti dell'ufficio postale, arrestati

  • Cronaca

    Ladro acrobata sale sulla grondaia e ruba cinque cardellini

  • Cronaca

    L'intimidazione al sindaco Lillo Zicari, non s'è parlato di "tutela" in Prefettura

I più letti della settimana

  • L'incubo statale Agrigento-Palermo: ecco dove resta chiusa e tutte le deviazioni

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • "Fiumi" di cocaina e hashish lungo le vie della movida: nei guai una decina di giovani

  • "Arnone non è stato ascoltato", Sgarbi scrive a Mattarella

  • Scoperta una piantagione di marijuana "fai da te": arrestata un'intera famiglia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento