Amianto, contributi per i Comuni virtuosi: ce n'è solo uno dell'Agrigentino

La Regione ha previsto la somma complessiva di 200 mila euro per gli enti siciliani che hanno presentato i piani

Cumuli di amianto per strada (foto ARCHIVIO)

C'è anche Santa Margherita Belice - ed è l'unico Comune Agrigentino - fra quelli virtuosi che hanno ottenuto il finanziamento della Regione. La Regione ha previsto, infatti, la somma complessiva di 200 mila euro per i Comuni siciliani che hanno presentato i “Piani amianto”. Con un decreto della Protezione civile è stata approvata la graduatoria relativa al bando pubblicato nel luglio scorso. Sedici gli enti locali interessati che grazie al finanziamento potranno procedere alla rimozione e allo smaltimento di manufatti contenenti il pericoloso minerale. 

"La Sicilia - evidenzia il presidente della Regione Nello Musumeci – è indietro nella bonifica e l’ottanta per cento dei Comuni è senza strumenti di pianificazione in merito. Il mio governo è sensibile a questa tematica, tanto che abbiamo riattivato il Piano regionale, sospeso dal 2016, e istituito un tavolo tecnico per l'attuazione della legge regionale 10 del 2014. Le risorse a disposizione non sono elevatissime, ma spero che questo finanziamento possa essere da stimolo per gli altri enti locali ad adeguarsi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento